L’intervento realizzato riguarda la costruzione di un polo scolastico composto dalla scuola con 14 aule con capienza massima pari a circa 560 persone, un auditorium con capienza massima pari a 250 persone e una palestra con tribune con capienza massima pari a 615 persone.

La scuola è inoltre dotata di 4 laboratori, 2 sale di lettura, 2 aule di lettura e 2 aule insegnanti. L’edificio garantisce ottime prestazioni dal punto di vista energetico essendo dotato di un involucro con bassa trasmittanza termica, l’intero complesso scolastico è infatti certificato in classe energetica B. L’edificio è inoltre dotato di un impianto fotovoltaico di tipo policristallino con potenza di picco pari a 150 kWp. Tale impianto garantisce la copertura quasi totale del fabbisogno di energia elettrica del polo scolastico.

Annesso all’edificio scolastico è presente l’auditorium, tale ambiente è costruito con accorgimenti dal punto vista acustico tali da garantire il massimo comfort. L’auditorium è inoltre dotato di un impianto di ricambio aria e di un impianto di raffrescamento che garantisce l’utilizzo durante il periodo estivo anche per attività extrascolastiche.

La scuola e l’auditorium sono dotati di un impianto di riscaldamento con pannelli radianti con termostati ambiente che garantiscono la regolazione della temperatura in maniera autonoma in tutti i locali. Tutti gli ambienti sono inoltre dotati di impianto di allarme antincendio, diffusione sonora e illuminazione di emergenza.

In un ulteriore edificio adiacente alla scuola è presente la palestra. Essa è a servizio della scuola ed è anche dotata di omologazione FIPAV serie A2 di pallavolo. L’area di gioco è pari a 1.270 mq, inoltre sono presenti delle tribune con capienza massima pari a 615 persone. La palestra ha un’altezza nella zona di gioco sempre maggiore di 9 metri, sul campo da gioco è inoltre garantito un illuminamento medio pari a 500 lux. La palestra è dotata di un sistema di illuminazione di emergenza con lampade a led oltre ad un impianto di allarme antintrusione e allarme antincendio con rivelatori di fumo a barriera per la zona della palestra. Il riscaldamento è del tipo a pavimento con pannelli radianti anche nel campo da gioco, per garantire il massimo comfort ambientale. E’ inoltre presente un impianto di ricambio aria sia nel campo da gioco che negli spogliatoi per garantire le condizioni termoigrometriche ottimali negli ambienti interni. L’impianto di illuminazione è dotato di sensori di presenza nelle zone di passaggio e negli spogliatoi per garantire un consumo energetico ridotto e semplicità di utilizzo. La palestra è inoltre dotata di un impianto audio che ha sia funzione di allarme che di sistema di amplificazione.

E’ presente una centrale termica, unica per tutto il polo scolastico, composta da n°4 caldaie modulari a condensazione con una potenza al focolare complessiva pari a 420 kW. La centrale è inoltre alimentata da dei pannelli solari termici con una superficie complessiva pari a circa 50 mq. Tali pannelli garantiscono una produzione minima del 50% dell’acqua calda sanitaria sia per la scuola che per la palestra dove sono previsti i consumi maggiori.

Il polo scolastico è inoltre dotato di una rete idranti generale con serbatoio di accumulo pari a 25 mc e relativo gruppo di pompaggio. E’ inoltre presente un serbatoio per la raccolta dell’acqua piovana di capacità pari a 50 mc, che verrà utilizzato per, l’irrigazione dell’area verde.

Gli edifici sono inoltre dotati di un impianto di supervisione centralizzato che gestisce, anche in remoto, tutti principali parametri dell’impianto di climatizzazione: temperatura ambiente, funzionamento centrale termica, funzionamento UTA.

Scheda sintetica

Anno: 2011-2015

Luogo: Cibeno di Carpi (MO)

Committente: Unione delle Terre d'Argine