Oggetto dell’intervento è la progettazione e la costruzione di una nuova rotatoria all’incrocio tra le strade provinciali S.p.413 e S.p.12 in località Appalto di Soliera in sostituzione dell’esistenete intersezione a T regolata da impianto semaforico e la modifica della viabilità di accesso ed uscita dal centro commerciale Sicem.

Nell’ambito dei lavori, oltre alla costruzione della rotatoria tra le due provinciali, è prevista la rimozione di un altro impianto semaforico, comprese tutte le modifiche che ne conseguono per regolarizzare i flussi di traffico.
La nuova rotatoria prevede un diametro esterno di 60 m ed un diametro interno di 20 m con una larghezza dell’anello di circolazione di 10 m.
Gli innest e le uscite dalla provinciale di maggior traffico (S.p.413) sono caratterizzzati da due corsie da 3,5 m in ingresso per una larghezza complessiva considerando anche le banchine di 8,5 m e da una sola corsia in uscita di 6,5 m di larghezza totale. 
La S.p. 12 ha corsie di ingresso ed uscita di larghezza complessiva di 6,5 m.
La strada di uscita dalla Sicem, ad una sola corsia e senso unico di marcia, ha una larghezza complessiva di 7 m come richiesto dalla commitenza.
I raggi di raccordo degli innesti variano dai 10 m dell’uscita Sicem ai 40 m dell’uscita verso Modena e consentono una buona agilità di manovra anche per i mezzi più ingombranti.
Il profilo longitudinale della rotatoria prevede una differenza tra punto più alto e punto più basso del ciglio esterno della rotaria di circa 1,7 m.Tale dislivello è raccordato con un raggio convesso di 800 m e concavo di 1100 m, valori compatibili con le velocità che si realizzano sull’anello.
La pendenza massima, che si ha solo nel punto di tangenza tra arco concavo e convesso è del 4,2%
La sistemazione della S.p. 413 in corrispondenza dell’accesso SICEM prevede la costruzione di isole spartitraffico centrali per canalizzare e rallentare il traffico.

Scheda sintetica

Anno: 2007-2008

Luogo: SOLIERA - MODENA

Committente: SICEM S.P.A