Il progetto riguarda la realizzazione di un edificio polifunzionale che riunisce in sè diverse tipologie di funzioni attraverso le quali si realizza un ambizioso obiettivo che AMIU GENOVA S.p.A. ha perseguito da anni.
La palazzina in progetto ospita spogliatoio per il personale, laboratori di analisi e il “centro di educazione ambientale” con sala conferenze, uffici amministrativi e direzionali, ed è ubicata all’interno dell’impianto di smaltimento per i rifiuti non pericolosi del Comune di Genova ubicato in località Scarpino (GE), sviluppato su una superficie planimetrica di 56.425 mq.

La progettazione sviluppata da Ingegneri Riuniti, per un importo lavori complessivo di circa 4.500.000,00 euro, è stata di tipo integrato ed ha riguardato: concept architettonico, inserimento ambientale, strutture, impianti meccanici, impianti idrico-sanitari, impianti elettrici, impianto di condizionamento e trattamento aria, impianti speciali di espulsione fumi, reti interrate e sistemazioni esterne. Le scelte progettuali sono state finalizzate a realizzare un edificio in classe energetica A, con consumi estremamente contenuti durante tutto il ciclo di vita utile, e a garantire il massimo confort indoor sia agli operatori sia ai numerosi visitatori che si attendono. Il fabbricato vuole pertanto ritagliarsi il ruolo di “biglietto da visita” di Amiu Genova Spa, ente particolarmente attento alle dinamiche di tutela ambientale e di gestione oculata delle risorse naturali.

Scheda sintetica

Anno: 2011

Luogo: SCARPINO (GENOVA)

Committente: AMIU GENOVA